MODULISTICA - Insieme per UBI

Vai ai contenuti

Menu principale:

ASSOCIAZIONE

Moduli di adesione

>> modulo adesione persone fisiche (scarica)
>> modulo adesione persone giuridiche (scarica)

Il modulo di adesione adeguato deve essere compilato in ogni sua parte e firmato.


La domanda di adesione all'Associazione Insieme per UBI può essere inoltrata via mail (info@insiemeperubi.it) o posta ordinaria (Milano Corso Magenta, 42).

Il Consiglio provvederà a vagliare la richiesta e, se accettata, provvederà a informare direttamente il nuovo Associato.

La quota associativa, solo su base volontaria, prevede l’iscrizione all’albo dei Soci Sostenitori.
I contributi minimi per avere la qualifica di Socio Sostenitore sono i seguenti:
Persone fisiche: minimo €  100,00 (Euro cento/00)
Persone giuridiche: minimo €  500,00 (Euro cinquecento/00)


Il pagamento della quota di Socio Sostenitore potrà essere eseguito con le seguenti modalità:

  • bonifico bancario IBAN IT 42 A 05048 01625 000000001592;

  • assegno bancario intestato a "Insieme per UBI".


 

Dossier titoli

Hai il tuo dossier titoli i una banca non appartenente al Gruppo UBI?
Il Cliente di banche non appartenenti al Gruppo UBI Banca - stante il possesso di almeno 250 azioni UBI Banca - deve rivolgersi all'agenzia in cui è allocato il proprio dossier titoli chiedendo di inviare la comunicazione di richiesta di iscrizione al libro Soci.
La comunicazione deve essere inviata all'Ufficio Soci di Unione di Banche Italiane S.c.p.a. - Piazza Vittorio Veneto, 8 - 24122 - Bergamo.

Come associarsi

Per assumere la qualità di Associato a Insieme per Ubi è indispensabile essere Azionista e Socio del Gruppo UBI Banca (con almeno 250 azioni).

Chi siamo

INSIEME PER UBI è un'Associazione senza fine di lucro con l'obiettivo della valorizzazione e dello sviluppo di UBI Banca e delle Banche federate con particolare, ma non esclusivo, riferimento a Banca Popolare Commercio Industria.

Statuto

...Art.3 - L'Associazione, non avente fine di lucro, ha per scopo:
-  la valorizzazione e lo sviluppo di UBI e delle Banche federate ...

 
Torna ai contenuti | Torna al menu